Negli anni '80 Gabriele Lucci, avvalendosi di relazioni internazionali con professionisti di grande prestigio, concentra i suoi interessi su progetti di alta formazione nel settore della comunicazione audiovisiva. Iniziative che preannunciano quella che sarà una proposta  formativa più complessiva attraverso la fondazione negli anni '90 dell'Accademia Internazionale per le Arti e le Scienze dell'Immagine.

 

 

"Ritmi di luce", in omaggio al cinema e alla musica  è il titolo scelto dal direttore di fotografia John Bailey per l'innovativo programma di workshop (1987).  40 i partecipanti, studenti e giovani professionisti provenienti da diversi Paesi.  

Il programma:

  • La luce in rapporto alla musica, dal cinema ai video-clips
  • Prove pratiche di illuminazione realizzate su di un set appositamente allestito e dotato di un parco lampade gestito da una consolle a controllo dimmer
  • Esempi e analisi di diverse soluzioni di luce per film e video-clips

 

 

 

 

WeekEnd - Angela Vettese

John Bailey (Il grande freddo, American gigolo, Gente comune, Silverado) terrà all'Aquila un corso affascinante sui ritmi della luce. Più che costruire teorie - spiega il  Direttore artistico Gabriele Lucci - a noi piace vedere come il cinema nasce; per questo il posto d'onore nelle nostre iniziative spetta da sempre all'immagine e ai personaggi che come Bailey all'immagine hanno dato moltissimo