Gabriele Lucci nel 1999 è chiamato a far parte di un organismo nazionale finalizzato alla nascita delle Film Commission. Con questo ruolo elabora un progetto, accolto dal Comune dell'Aquila, che promuove la costituzione nel Dicembre 2001 dell'Aquila Film Commission, la prima Film Commission fondata nella Regione Abruzzo. La Film Commission, attiva fino al terremoto dell'Aquila del 2009, ha supportato numerose produzioni cinematografiche.

 

 

Massimo Ghini - "Raccontami 2" di Riccardo Donna  2008

"Bellissima Regione, grandi professionalità per il nostro Settore, a partire dall'Abruzzo Film Commission. È grazie a loro che siamo qui"

 

Ornella Muti - "Ma chi l'avrebbe mai detto" di Giuliano Gamba  2006

"Ogni volta che vengo in Abruzzo è una bellissima esperienza, la gente è straordinariamente ospitale, c'è una bella atmosfera e c'è una Film Commission che lavora molto bene. Questo è importante per il nostro lavoro"

 

Gianni Lepre - "Il segreto di Arianna" di Gianni Lepre  2006

"Siamo rimasti tutti affascinati da questa città. L'Aquila è un set naturale a due passi da Roma e questa è una risorsa importante per il nostro settore"

 

Andrea Bonardi - Segretario Generale della Camera  Indo-Italiana per il Commercio e l'industria 2004 

"Al mio rientro in India desidero esprimere a nome della Camera e dei produttori indiani un vivo ringraziamento per la calorosa ospitalità .....entusiastici sono stati i commenti circa la bellezza delle location e la qualità dei servizi offerti dalle varie strutture"  

  • L'Aquila 2004. Con un produttore della Nuova Bollywood in visita all'Aquila Film Commission
  • L'Aquila, cinema Imperiale. Il regista Riccardo Milani presenta "La storia degli Antò" girato in Abruzzo